Monterosa 2006

Monterosa 2006

MONTE ROSA 2006

SUPER TREKKING DALLA VALLE D’AOSTA ALLA VAL SESIA IN TRE GIORNI ,SFIORANDO I GHIACCIAI E RITORNO PASSANDO PER LA VAL VOGNA , ATTRAVERSO I VILLAGGI “VALSER”MINORANZE ETNICHE ANCORA BEN PRESENTI IN QUESTE VALLI MERAVIGLIOSE.

 

DOPO ATTENTE VALUTAZIONI,CONSULTI CON LE GUIDE ALPINE DEL MONTE ROSA E UNA CONSEGUENTE ISPEZIONE DI PERCORSO DA PARTE DEI FRATELLI FERRARIS , GESTORI DEL CENTRO DI EQUITAZIONE ALPINA “LA CANUNIA “

DI LURISIA TERME ,NONCHE’ RESPONSABILI DELLA FORMAZIONE DI SETTORE PER L’ENTE NAZIONALE GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI  , FINALMENTE E’ GIUNTA L’ORA DELLA PARTENZA.

 

LUNEDI’ 21 AGOSTO COME DA PROGRAMMA ALLE 17.30 CI TROVIAMO TUTTI AL TERME CLUB DI LURISIA , PER LA PRESENTAZIONE DELL’EVENTO , PERCHE’ COME SCOPRIREMO NOI STESSI

QUANDO SI TRATTA DI PERCORSI COSI’ IMPEGNATIVI NULLA VA LASCIATO AL CASO.

ALLE 20.00 PER INIZIARE COME SI DEVE QUEST’AVVENTURA ,TUTTI A CENA ALLA CA’ DI BACCO RISTORANTE TIPICO , GESTITO AL MEGLIO DA MAURO E ANTONELLA.

 

IL GIORNO SEGUENTE DI BUONORA PARTIAMO CON QUATTRO TRAILER E DUE CAMION , ALLA VOLTA DI GRESSONEY , DA DOVE BRUNO E, ANDREA FERRARIS( ISTRUTTORI E.N.G.E.A)  E FRANCESCO PALERMO( GUIDA SUPERIORE) CI ACCOMPAGNERANNO IN QUESTA MERAVIGLIOSA AVVENTURA.

 

FINALMENTE ALLE 11.00 SIAMO IN SELLA , PER QUESTA PRIMA TAPPA BREVE , MA NON CERTO SENZA DIFFICOLTA’ , VISTI I 1000 MT. DI DISLIVELLO  CHE CI PORTERANNO  DA GRESSONEY ST. JEAN AL RIF. GABIET. QUI UN’OTTIMA GESTIONE RENDERA’ IL NOSTRO SOGGIORNO MOLTO  PIACEVOLE.

 

IL GIORNO SEGUENTE SI SALE ANCORA DAI 2350 MT S.L.M . DEL RIF. GABIET AI 2890 DEL COL D’OLEN , DA CUI CON UNA DISCESA PRIMA MOLTO IMPEGNATIVA E POI GRADATAMENTE SEMPRE PIU’ FACILE , PASSANDO SOTTO LE FUNIVIE DEL MONTE ROSA , RAGGIUNGIAMO ALAGNA , STUPENDA LOCALITA’ TURISTICA DELLA VAL SESIA , PARADISO DEL FREE RIDE.

IL MOBLEAU INDREN CI OSPITERA’ PER LA  NOTTE , E QUI CI RAGGIUNGERANNO PER LA CENA LAURA E LUIGI , DUE AMICI , NEO GUIDE EQUESTRI DELLA VALLE.

 

L’INDOMANI , DOPO UN MERITATO RIPOSO.  CHE CI VOLEVA PROPRIO PER AFFRONTARE LA TERZA TAPPA..  LA PIU’ DURA E IMPEGNATIVA SI RITORNA  IN VALLE D’AOSTA .

RISALENDO LA VAL VOGNA SI ARRIVA AL COLLE VALDOBBIA DOVE,AUSTERO E APPARENTEMENTE INACCESSIBILE , SI ERGE L’OSPIZIO SOTTILE , IL PRIMO RIFUGIO DELLE ALPI , COSTRUITO NEL 1400 A BEN 2450 MT. S.L.M.

DURANTE LA LUNGA DISCESA VERSO GRESSONEY CI COGLIE UN BEL TEMPORALE , MA GRAZIE ALL’OSPITALITA’ DI DUE PASTORI CI RIPARIAMO E POSSIAMO ANCHE CONSUMARE IL NOSTRO PRANZO AL SACCO NELLA MALGA.

 

ALLE 18.00 FINISCE NEL MIGLIORE DEI MODI  QUESTA BELLISSIMA ESPERIENZA E CARICATI SUI TRAILER  I NOSTRI GENEROSI COMPAGNI , TORNIAMO ALLE NOSTRE CASE.

 

 

 

 

I PARTECIPANTI :

MAURIZIO – GEOLOGO E GUIDA EQUESTRE

ENRICO – ATTORE E GUIDA EQUESTRE

FABRIZIO – IMPRENDITORE E GUIDA EQUESTRE

MARTA – STUDENTE E GUIDA EQUESTRE

GIANCARLO – ARTIGIANO E GUIDA EQUESTRE

GIORGIO – PENSIONATO

MARIOLINA – COMMERCIANTE

ENRICO – POLIZIOTTO

OLIVIERO – STUDENTE

MARCO – OPERAIO

GIACOMO – STUDENTE

FRANCESCO – STUDENTE E GUIDA SUPERIORE

ANDREA – DIRETTORE DEL CENTRO DI EQUITAZIONE ALPINA LA CANUNIA – ISTRUTTORE ENGEA

BRUNO – AGENTE DI COMMERCIO ,MAESTRO DI SCI E ISTRUTTORE ENGEA

POST CONSIGLIATI